Content is King: quando e perchè i contenuti fanno la differenza

Content is King: quando e perchè i contenuti fanno la differenza

 In un contesto di sovraffollamento di messaggi, creare e distribuire contenuti di grande impatto può essere la chiave di successo 

Dal ruolo del contenuto come valore aggiunto nei progetti di comunicazione online ha preso il via la terza edizione di Engage Conference, l’evento annuale organizzato da Engage sui grandi temi della pubblicità e della comunicazione digitale, di scena giovedì 11 all’Auditorium IULM di Milano.
La conferenza dal titolo “Content is King” ha visto intervallarsi più di 30 ospiti chiamati a rispondere con i loro contributi sul perché dell’importanza dei contenuti e su come questi influiscano sulla performance in termini di engagement degli utenti.
Ne emerge che quella in cui ci troviamo è, a tutti gli effetti, la Golden Age dei contenuti, in cui è possibile fare la differenza solo creando e distribuendo contenuti autentici e originali, generati da un’analisi del target e in linea con l’identità del brand.

Engage Conference 2018

Engage Conference 2018: alcuni spunti interessanti emersi dagli speech

Ecco alcuni spunti di riflessione utili e interessanti che noi di NativeJ abbiamo raccolto durante gli speech e le tavole rotonde dell’evento.

#1 Lo scenario online

Attualmente in Italia 1 persona su 3 accede a Internet solo da mobile. Tra gli elementi sottolineati due dati su tutti saltano all’occhio: il 60% del tempo online è speso in app; gli OTT (Google e Facebook) sono capaci, con le proprie property, di attirare la maggior parte del traffico, lasciando agli altri attori del comparto uno spazio sempre più marginale.

Per aprirsi un varco in questo scenario diventa importante, allora, mettere in atto strategie dove, ai contenuti basati sui media utili per creare awareness, si affianchino contenuti più legati al prodotto, che possono vivere anche sulle property del brand.

#2 Il ruolo delle piattaforme di distribuzione

Veri protagonisti della fruizione online sono in particolare i contenuti a stampo entertainment che per il 53% sono fruiti su mobile app, ma per i quali resiste una forte componente desktop. Segno che la produzione oggi deve in parte sottostare alle piattaforme di diffusione.

«Il ruolo delle piattaforme di distribuzione è centrale.
È importante capire quanto gli utenti coinvolti sul web o sui social entrino poi effettivamente nella cerchia di contatti del brand».

Alberto Mari, VP Italy & South East Europe di Applicaster.

#3 Il contenuto tra autorevolezza, analisi e social engagement

Gli editori si trovano oggi a competere in un momento storico che vede farsi sempre più accesa la battaglia per l’attenzione dell’utente. Un contesto, quello della comunicazione, caratterizzato da un vero e proprio sovraffollamento di messaggi pubblicitari di vario tipo.

«La vittoria è nelle mani di chi impone e si impone standard elevati, e di chi soprattutto possiede il know how adeguato a rendere il content un canale remunerativo ed efficace sia per i publisher che per i brand».

Giorgio Mennella, Sales Director di Ciaopeople

#4 Gli ingredienti per un’iniziativa di content marketing di successo

Secondo i risultati di YourSight, la ricerca sui trend della comunicazione digitale condotta da Engage e Human Highway, sono tre le caratteristiche principali necessarie: contenuto di qualità, investimenti e pianificazione, utilizzo di una rete di Influencer.

Le caratteristiche per un’iniziativa di Content Marketing di successo

«C’è molta inflazione e i brand hanno bisogno di testimonial adatti a quello che l’azienda deve raccontare».

Laura Corbetta, Ceo & Founder YAM112003 e Presidente Obe

L’edizione 2018 si è chiusa con la premiazione di Instapodio, il riconoscimento assegnato da Facebook Italia ed Engage alle più belle creatività pubblicitarie su Instagram: ad aggiudicarsi la prima posizione per la migliore campagna 2018 è stata Yoox con “Lucky Yoox”, mentre il secondo e il terzo posto sono andati rispettivamente a Toyota con “Start Your Impossible” e Barilla con “Moonkake Pan Di Stelle”.

 

E’ di Yoox la miglior campagna social del 2018

 

 

 

Leave a Reply